giovedì 23 luglio 2015

Le recensioni di Elisa: Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti - Antonio Dikele Distefano

Il breve pensiero, semplice ma molto sentito, di una delle ultimissime letture della nostra Elisa :)

Titolo: Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?
Autore: Antonio Dikele Distefano
Prezzo: 14,00 €
Casa editrice: Mondadori
Numero di pagine: 184
Trama: C'è una storia d'amore importante, durata un anno e osteggiata da tutti, il primo grande amore e la sua fine. Perché Antonio è nero e per i genitori di lei il ragazzo sbagliato. E poi c'è la famiglia di Antonio, gli amici, la scuola e altri attimi del cuore. Ci sono incontri, amori, momenti che fanno crescere, istanti indimenticabili. "Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?" è la vita di un ragazzo raccontata di getto, inseguendo le emozioni, passando da un'immagine all'altra. Pagine cariche di sentimento, frasi che colpiscono il cuore e destinate a essere scritte e riscritte. Un racconto fatto di momenti singoli, come singole canzoni, che insieme fanno la playlist di una vita.

La recensione di Elisa:

"Credo con fermezza che i colori li abbiano inventati per rendere più vivace il mondo, non per differenziare le persone."

In questi giorni di caldo torrido, un libro il cui titolo richiama la pioggia è stato ideale per rinfrescarmi un po'. Così, con in mano questo libriccino, mi sono tuffata fra le sue pagine come se fosse una piscina.
Lo stile dell'autore, fresco ma acerbo, è stato particolare: non ci sono veri e propri capitoli, ma sezioni in cui vengono narrati eventi anche distaccati fra loro. Il romanzo ruota tra l'amore di un ragazzo di "colore" e una ragazza "bianca". La madre di lei non vuole che la figlia frequenti un ragazzo "diverso".
E si opporrà in tutti i modi per separarli.
Ma la storia non sarà solo questa. Il libro è un racconto breve, semplice, a tratti forte, del protagonista, Antonio.
Parla di un'Italia che ama, nonostante molti non lo accettino come figlio di questo Paese. Parla di come abbia desiderato essere come gli altri bambini, festeggiare compleanni, avere la casa gremita di oggetti e gingilli. Eppure Antonio è sempre stato felice di ciò che ha avuto. Ha sempre avuto la parola giusta per ogni persona in difficoltà, ha dato un abbraccio a chi ne ha avuto bisogno. Ha donato sorrisi non curandosi del colore della pelle.
Ha amato quella ragazza con la certezza che, se il loro colore di pelle fosse stato invertito tra loro, non sarebbe cambiato nulla: si sarebbero amati lo stesso.
Lui è Antonio Dikele Distefano. Crede in un mondo dove le persone non si differenziano dal colore della pelle, dalla religione o dalla sessualità. Crede che, al mondo, possa esserci davvero tutto questo.
Al mondo chiunque può insegnarci qualcosa, con un sorriso oppure con un semplice romanzo. E, proprio da persone come l'autore, bisogna imparare a guardare non con gli occhi, ma con il cuore.


Valutazione d'inchiostro: 3 e mezzo

2 commenti:

  1. Ce l'ho in ebook ma non ho ancora avuto tempo di leggerlo, sembra particolare.. chissà se mi piacerà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non é piaciuto, e ammetto mi é dispiaciuto perché speravo in qualcos'altro :(
      Spero a te possa piacere :)

      Elimina