domenica 4 dicembre 2016

Romanzi su misura: Novembre

Non riesco a saziarmi di libri! E si che ne possiedo un numero discreto al necessario; la fortuna nel cercarli è sprone a una maggiore avidità di possederne. Da sempre i romanzi mi hanno sempre dato una gioia incontenibile che, scavando in profondità, hanno funto agli effetti collaterali e irreprensibili della vita. Discorrendo con la nostra anima, consigliandoci e guidandoci, legandosi a noi con una sorta di famigliarità attiva e penetrante.
Durante questi trenta giorni sette opere di sette autori diversi hanno agito su di me spingendomi a perseguire il più futile dei sogni, il sogno di scrivere un giorno come loro. Che, indipendentemente dai difetti, hanno lasciato una traccia della mia esistenza impossibile.

Romanzi su misura in carta e inchiostro:
Un romanzo dal cuore arcaico e dal battito febbrile contemporaneo in cui, alla fine, ci sono ancora molte domande che rimangono in sospeso ma so che solo il tempo potrà darmi le giuste risposte.
Valutazione d'inchiostro: 5

Ottocento pagine immerse nel silenzio immobile della terra, interrotto solo da gruppi di redivivi o soldati in cappa e spada, che sovrastano la voce di un giovane medico che ci conduce in un dedalo di segreti e passioni sopiti dal tempo.
Valutazione d'inchiostro: 5

Un autobiografia della stessa Nin, ricco di immagini che non lasciano spazio a dubbi o perplessità, lunghe e intense impennate amorose, confessioni sussurrate nel cuore della notte a un vecchio e opaco specchio che, dopotutto, riflettono l'anima di ognuno.
Valutazione d'inchiostro: 4+

Romanzi su misura in digitale:
Oscuro, insidioso, rischioso come la notte, un romanzo che trasmette una certa inquietudine in cui ho colto una certa bellezza. Con patti di sangue e segreti sussurrati dalla finestra virtuale del nostro mondo, con regole e nozioni del tutto indifferenti a quello cui sono abituata.
Valutazione d'inchiostro: 4

Racconti estremamente veritieri di situazioni di svariato genere. Riflessioni e idee sul mondo circostante che caratterizzano la vita di molti e che, fra situazioni e circostanze diverse, attraverso una sorta di indagine accurata, l'autore mette per iscritto. Sceneggiati di vita che pretendono libertà e una forza vitale che non possono essere racchiusi nei confini del senso comune.
Valutazione d'inchiostro: 4

Un romanzo semplice, ma ipnotico che ha tanto delle atmosfere magiche e surreali cui sono abituata. Esaltazione dell'arte della lettura, metafora di vita e morte.
Valutazione d'inchiostro: 4

Cisterna che non supera mai i limiti, ma che custodisce desideri, sogni, speranze di personaggi rosi dai dubbi e dalle inquietudini.
Valutazione d'inchiostro: 3

4 commenti:

  1. Innanzitutto complimenti per il libro che attualmente stai leggendo (Dell'amore e di altri demoni). Adoro Marquez ed ho anche spiegato perche' nel mio blog e quindi, per simbiosi, adoro anche tutti coloro chesi immergono nella sua lettura.
    Inoltre, prendo spunto da ciò che hai scritto in questo post per segnarmi i due prossimi libri che andrò a leggere: Coelho e Murakami.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Daniela! Io amo particolarmente Murakami :) Di suo, infatti, ho letto quasi tutto e se amo scrivere, beh, dipende anche da lui :) Per quanto riguarda Coelho, invece, devo approfondire meglio la sua conoscenza: Brid non mi ha entusiasmato molto, ma ricordo che Veronika deecide di morire lasciò un segno del suo passaggio :)

      Elimina
  2. Ciao!! Ho appena scoperto il tuo blog e ho deciso di lasciarti il follow!
    Murakami l'ho adocchiato da un pò, ma non ho ancora avuto il coraggio di leggerlo!

    un bacio,
    Martina
    Il rumore delle pagine
    http://ilrumore-dellepagine.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Martina! Benvenuta :) Verrò a trovarti anch'io con piacere ;)

      Elimina