lunedì 4 luglio 2016

Romanzi su misura: Giugno

Buon inizio settimana, amici! Un altro mese è giunto al termine e, come tutte le altre volte, sapevo che quando sarebbe finito avrei avuto molto di cui parlare. L'indispensabile, il necessario, il tutto condensato in trenta giorni di appassionanti letture. In mezzo a caos cosmici, o disordini martellanti che annientano lo spirito, Romanzi su misura presenta un discreto numero di letture, che mi hanno accompagnata in questi primi giorni d'estate. Trascinata dalla corrente sinuosa del tempo, protagonista di strani eventi che lì, fra queste pagine, ha avuto l'effetto desiderato.
Un mese perfetto, un magnifico ed indimenticabile viaggio che non ha mai avuto fine perché continua oltre la carta. Un sole caldo e splendente che è sorto e tramontato all'orizzonte. L'inizio di una corsa di cui si conosce il principio, ma non la fine.


Romanzi su misura in carta e inchiostro:

Emozionante, malinconico, insidiato nel corpo che divora persino ogni piccolo rimasuglio della nostra anima.
Valutazione d'inchiostro: 4

Straordinario intreccio di tradimenti, peccati, azioni inviolate e violate. Un impasto di pensieri, ricordi indelebili di una giovane donna rievocati dal tempo davanti agli occhi del mondo.
Valutazione d'inchiostro: 4


Scivola nei ricordi luminosi della nostra vita che si scontrano contro oscuri echi, ma che non indugia più di tanto prima di evaporare al sole.
Valutazione d'inchiostro: 2

Romanzi su misura in digitale:
Un ode alla buona letteratura, ai sentimenti, un vasto assortimento di riferimenti dettagliati su ciò che più desidera ogni lettore: vedersi riflesso nei libri che legge, con tutte le sue miserie, complessi e insicurezze.
Valutazione d'inchiostro: 4


Una storia di pena eterna, tormenti, flagelli del cuore, nella quale i protagonisti rifocillano la loro anima con del sesso sfrenato, ma il cui cuore continua a sanguinare con le sue ferite ancora aperte.
Valutazione d'inchiostro: 3

Un guasto lieve del cuore da cui i protagonisti rinascono, senza nemmeno rendersene conto. Come una specie di soffio, in cui ci si sente desiderati, e che da noi stessi  pretendiamo di esserlo.
Valutazione d'inchiostro: 3 e mezzo

Il racconto di una storia, una finzione, un racconto a più riprese interrotto e deviato. Non un prodotto finito, ma il processo, il divenire del pensiero in tutte le sue tortuosità. Una serie di gesti agitati che vietano la compiacenza, la sicurezza, la chiusura mentale, avvolti quasi in una cortina di mistero, solitudine e insoddisfazione, che si stanza in un grande e magnifico periodo del secolo.
Valutazione d'inchiostro: 4

Una promessa lanciata dall'abisso della disperazione, il sogno romantico di due giovani innamorati che vivono in una realtà concerne alla nostra in cui si provano dolori, sofferenze. In cui anche la speranza, la felicità a cui ambiscono sono tangibili.
Valutazione d'inchiostro: 4+

L'ennesima esaltazione del sentimento amoroso che, nella sua semplicità, non ci chiede di essere ricordato, ma di essere amato. Una storia il cui sapore è davvero agro, intessuta mediante una trama che ha vasti echi ai ricordi che l'autrice conserva nella soffitta impolverata della sua coscienza.
Valutazione d'inchiostro: 3 e mezzo


Lettura condivisa:
Un romanzo che nasce molti anni addietro e che è riuscito a risvegliare nel mio animo di lettrice sentimenti contrastanti in grado di raggiungere estremità che mi portano alla collera, al dolore, alla gioia. Una storia d'amore unica che si lascia distinguere da un senso di appartenenza differente: quello dei grandi classici della letteratura. Un'esperienza che marca dentro, pagina dopo pagina, parola dopo parola.
Valutazione d'inchiostro: 4

I romanzi su misura di Elisa:
Un romanzo caratterizzato da una narrazione delicata e profonda che unisce a una storia d'amore vera, con le sue paure, le sue insicurezze e le sue lacrime; un pizzico di fantasia che, con piccolo dispiacere, allontana il mio animo curioso e affascinato.
Valutazione d'inchiostro: 3 e mezzo


Il cuore viene messo a nudo, scavato nel suo profondo da una penna a inchiostro nero che, senza troppi fronzoli e decori, ti incide un milione di domande a cui rispondere è difficile. Le poche ma essenziali parole ti solleticano a pensare e affrontare dentro di te la tua vita con l'amore che brucia nel cuore.

Valutazione d'inchiostro: 4

6 commenti:

  1. Tra questi ho letto solo i due classici e li ho apprezzati molto entrambi, anche madame Bovary nonostante le critiche e la protagonista non proprio amabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me Madame Bovary è piaciuto, nonostante il carattere poco socievole della protagonista :) E' una rilettura che ho compiuto con piacere, e non mi è dispiaciuto :) Cime tempestose, invece, è uno dei miei romanzi preferiti! Non so come la pensi al riguardo, ma nonostante sia una storia di amore e odio la passione che si respira fra le sue pagine mi travolse completamente :)

      Elimina
  2. Complimenti per le letture!! Cime tempestose è uno dei miei libri preferiti in assoluto, sono contenta ti sia piaciuto *.*
    -G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, G! Si :) Cime tempestose é anche uno dei miei romanzi preferiti ;)

      Elimina
  3. Mme Bovary e la Woolf devo leggerli *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggili perché sono delle letture davvero meravigliose! Ti assicuro non te ne pentirai ;)

      Elimina